martedì 29 marzo 2016

MILARITE - Silicati (Silicates)


MILARITE 

KCa2AlBe2Si12O30*O,5H2O

SISTEMA: Esagonale
DUREZZA: 5,5 - 6,0 
DENSITÀ: 2,4 - 2,6
SFALDATURA: Assente
FRATTURA: Concoide, fragile
COLORE: Incolore, verde
COLORE DELLA POLVERE: Bianco
LUCENTEZZA: Vitrea

La milarite è un minerale raro che si presenta in forma di cristalli prismatici esagonali, incolori, biancastri o verdolini. La lucentezza è vitrea.

CARATTERI DIAGNOSTICI - I cristalli di milarite sono inattaccabili dagli acidi e facilmente  fusibili. Riscaldata, perde acqua e i cristalli perdono la loro lucentezza.

ORIGINE - Si trova in pegmatiti o sieniti, o in vene idrotermali.

GIACIMENTI - Si trova nei geodi del granito di Val Giuf presso Ruäras, in Svizzera, e nella miniera di Valencia Guanajuato, in Messico. È nota anche in alcune vallate austriache e bavaresi, oltre che nella penisola d Kola, in Russia.


USI - Pur essendo talora utilizzata come gemma, la milarite ha significato puramente scientifico e valore collezionistico.




ORDINE ALFABETICO DI TUTTI I MINERALI
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Z