venerdì 29 gennaio 2016

EUDIALITE (Eudialyte) - Silicati



EUDIALITE
(Na, Ca, Fe)6Zr(OH, Cl)(Si3O9)2

SISTEMA: Esagonale
DUREZZA:  5,0 - 5,5
DENSITÀ: 2,7 - 2,9
COLORE: Giallo, bruno, rosso
LUCENTEZZA: Vitrea

Il minerale si presenta in cristalli tozzi, tabulari oppure in granuli tondeggianti e in masse irregolari. Il colore può essere rosato, rosso in varie tonalità oppure bruno. 
L'eudialite ha lucentezza vitrea.

CARATTERI DIAGNOSTICI - Gelatinizza con acido cloridrico e fonde al cannello con facilità, trasformandosi in una massa vetrosa opaca.

ORIGINE - È un minerale che si rinviene nelle sieniti nefeliniche.

GIACIMENTI - Questo silicato è stato rinvenuto a Kangerdluarsuk in Groenlandia, a Magnet Cove nell'Arkansas e nelle rocce della tundra di Lovozero in Russia.





TARAMELLITE - Silicati (Silicates)



TARAMELLITE
Ba2(Fe", Ti, Fe"')2(OH)2Si4O12

SISTEMA: Rombico
DUREZZA:  5,5
DENSITÀ: 3,9
SFALDATURA: Pinacoidale perfetta
COLORE: Rosso-brunastro
LUCENTEZZA: Da sericea a grassa

Si presenta in minuti cristalli allungati di colore rosso-brunastro, riuniti in aggregati a struttura raggiata. La taramellite ha lucentezza sericea tendente alla grassa e sfaldatura pinacoidale perfetta.

CARATTERI DIAGNOSTICI -  È insolubile negli acidi. Disgregata con bisolfato potassico ed esposta alla fiamma del cannello si colora in verde-giallastro persistente rivelando la presenza del bario.

GIACIMENTI - Si trova nel calcare cristallino di Candoglia in Val d'Ossola.