venerdì 4 marzo 2016

SALNITRO o NITROCALITE - Nitrato di potassio (Potassium nitrate) - Carbonati



NITROCALITE
KNO3

SISTEMA: Rombico
DUREZZA:  1,5 - 2,0
DENSITÀ: 2,2
FRATTURA: Concoide
SFALDATURA: Perfetta
COLORE: Bianco-grigiastro
COLORE DELLA POLVERE: Bianco
LUCENTEZZA: Vitrea


Questo minerale, noto anche come nitro o salnitro, si presenta in croste sottili, efflorescenze, ciuffi e aggregati di cristallini aciculari; talora è anche massiccio, granulare o terroso; ha lucentezza vitrea, buona trasparenza, colore bianco o grigiastro.

CARATTERI DIAGNOSTICI - È molto simile di aspetto al sodanitro, però cristallizza nella classe bipiramidale del sistema rombico come l'aragonìte, con la quale è isotipa, mentre il sodanitro è isotipo con la calcite. 
Meno solubile in acqua che non il sodanitro, la nitrocalite non è igroscopica e ha la proprietà di detonare con sostanze combustibili.

ORIGINE - Si rinviene comunemente in piccole quantità come efflorescenze superficiali nelle regioni aride e anche sui muri, poiché non è rara a formarsi per azione di batteri su sostanze organiche azotate, ma e difficile che si accumuli in grandi quantità.

GIACIMENTI - Si trova con il sodanitro nel Cile; come efflorescenza su varie rocce in Spagna, Egitto, Arabia, India, Iran. Estratta da caverne del Tennessee, Kentucky, Alabama e Ohio, fu impiegata per la fabbricazione di polvere da sparo durante la guerra di Secessione.
In Italia fu rinvenuta come efflorescenza su rocce sedimentarie della Calabria.




ORDINE ALFABETICO DI TUTTI I MINERALI
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Z