venerdì 20 novembre 2015

LUDWIGITE e VONSENITE - Carbonati (Carbonates)

Ludwigite

LUDWIGITE

(Mg, Fe")2Fe"'BO5

SISTEMA: Rombico
DUREZZA: 5
DENSITÀ: 3,6 - 4
COLORE: Da verde scuro a nero
LUCENTEZZA: Da vitrea a sericea


Questo minerale costituisce un termine estremo di una serie continua in cui si passa gradualmente dalla ludwigite alla vonsenite, in cui il ferro bivalente prevale sul magnesio.
Si presenta generalmente in masse fibrose o fibroso-raggiate con lucentezza tendente alla sericea, o in cristallini prismatici aghiformi.
Il colore è generalmente nero-verdastro o verde scuro nei termini poveri di ferro.

CARATTERI DIAGNOSTICI - La ludwigite è spesso assai simile a tormalina fibrosa o a termini anfibolici e pirossenici.

ORIGINE - È un minerale originatosi specialmente in rocce dolomitiche metamorfosate per contatto e spesso trasformate in skarn a magnetite, diopside e forsterite,

GIACIMENTI - La ludwigite è stata trovata nel Banato in Romania, a Suan in Corea, in diversi giacimenti magnetitici della Svezia, come Norberg, negli Stati Uniti (Nevada, ldaho e Montana).
In Italia la ludwigite e la vonsenite sono note nel giacimento di Brosso presso Ivrea.


Vonsenite