mercoledì 23 marzo 2016

 RÖMERITE - Solfati (Sulphates)


RÖMERITE 

Fe"Fe2"'(SO4)4*14H2O

SISTEMA: Triclino
DUREZZA: 3,0 - 3,5
DENSITÀ: 2,17
SFALDATURA: Perfetta
FRATTURA: Irregolare
COLORE: Bruno, giallo-bruno
COLORE DELLA POLVERE: 
LUCENTEZZA: Vitrea


Si presenta in aggregati di cristalli associati a formare delle croste, in strati granulari o in formazioni stalattitiche oppure in cristalli tabulari o pseudocubici di colore variabile dal bruno al giallo-bruno; la lucentezza è vitrea.

CARATTERI DIAGNOSTICI - La römerite ha sapore astringente.

ORIGINE - Si forma per ossidazione della pirite soprattutto nelle zone superficiali di giacimenti situati in regioni aride. La ròmerite si rinviene assieme ad altri solfati, in particolare la copiatite, la melantesite e I'alotrichite.

GIACIMENTI - Le località di rinvenimento più importanti sono Rammelsberg nello Harz; Valdsassen in Baviera; Rtyne in Boemia; Blyava negli Urali; Tierra Amarilla e Alcaparrosa in Cile; Copper Queen Mine, Bisbee, in Arizona.




ORDINE ALFABETICO DI TUTTI I MINERALI
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Z
     



Nessun commento: