mercoledì 13 gennaio 2016

AURICALCITE (Aurichalcite) - Carbonati



  
AURICALCITE

(Zn, Cu)5(CO3)2(OH)6

SISTEMA: Rombico
DUREZZA: 2
DENSITÀ: 3,6 - 4,3
SFALDATURA: Perfetta in lamelle
FRATTURA: Fogliacea
COLORE: Azzurro
COLORE DELLA POLVERE: Da bianco ad azzurro pallido
LUCENTEZZA: Da sericea a madreperlacea


L'auricalcite o fiore d'ottone, come veniva chiamata un tempo, si presenta in efflorescenze formate da piccoli cristalli aciculari o sotto forma d'incrostazioni a struttura fibroso-lamellare di colore verde pallido tendente all'azzurro.

CARATTERI DIAGNOSTICI Viene sciolta con una certa effervescenza dall'acido cloridrico.

ORIGINE - Il minerale ha origine secondaria per alterazione dei minerali di zinco e di rame dovuta all'azione di acque carbonicate; si trova infatti nella zona di ossidazione dei giacimenti zinco-cupriferi.
  
GIACIMENTI - L'auricalcite è stata trovata nelle miniere di zinco di Monteponi nell'lglesiente e di Rosas nel Sulcis, in Sardegna. Tracce del minerale sono state notate a Camisolo e Primaluna in provincia di Como e a Campiglia in Toscana. 
Si trova pure a Tsumeb e Mindouli in Namibia, a Chessy presso Lione in Francia, nel distretto minerario di Bisbee nell'Arizona e in alcune località del Cumberland e del Derbyshire in lnghilterra.




ORDINE ALFABETICO DI TUTTI I MINERALI
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Z



Nessun commento: