giovedì 4 dicembre 2014

HUMITE (Condrodite, Clinohumite, Titanclinohumite) - Silicati (Silicates)


HUMITE

Mg7(OH, F)2(SiO4)3

Sistema - Rombico
Durezza - 6,0 - 6,5
Densità - 3,1 - 3,2
Colore - Bianco, giallo, bruno
Lucentezza - Vitrea

L'humite cristallizza in forma dì granuli tondeggianti di colore biancastro, giallognolo o brunastro, con lucentezza vitrea tendente alla resinosa.

CARATTERI  DIAGNOSTICI -  Gelatinizza con acidi e non fonde al cannello.

ORIGINE -  Si trova nelle zone di contatto nei calcari o nelle dolomie, o in vene.

GIACIMENTI - L'humite fu rinvenuta nei proietti vulcanici del Monte Somma, nei calcari di Los Llanos de Januar in Andalusia (Spagna) e in quelli di Pargas in Finlandia. Venne notata anche a Filipstad in Svezia e a Brewster nello Stato di New York.


GRUPPO DELLA HUMITE 

La humite fa parte di un gruppo (detto della humite o della condrodite) al quale appartengono vari minerali rari, di interesse puramente scientifico o collezionistico.


CONDRODITE
Mg5(OH, F)2(SiO4) 


Si presenta sia in piccoli cristalli prismatici ricchi di facce sia, più frequentemente, in granuli tondeggianti, ovoidali, irregolari con lucentezza vitreo-resinosa, di colore giallo o bruno-rossastro. È presente nei calcari e nelle dolomie metamorfosate per contatto.
In Italia si trova nei proietti vulcanici di natura calcarea del Monte Somma (Vesuvio).


CLINOHUMITE
Mg9(OH, F)2(SiO4)4


Cristallizza in forma dì granuli irregolari di colore giallo o bruno-rossastro. Si origina per fenomeni di metamorfismo di contatto fra masse ignee e rocce calcaree. 
Fu trovata, associata a humite, nei proietti vulcanici del Monte Somma e in alcune località della Finlandia, della Svezia e degli Stati Uniti.


TITANCLINOHUMITE
Mg8(OH)2(SiO4)4


Detta anche titanolivina, è considerata una varietà di clinohumite senza fluoro e contenente dal 2 al 3 % di ossido di titanio. Forma cristalli irregolari o granuli con lucentezza vitreo-resinosa e colore rosso scuro. 
È un minerale presente nelle peridotiti e nelle serpentine. È stata notata anche in alcuni calcari. Si trova nelle peridotiti serpentinizzate della Valle di Susa, della Val d'Ala, della Valle d'Aosta e della Val Malenco. 
Il minerale è stato notato anche presso Voltri in Liguria e, associato con granato, brucite pirosseno, nella zona di contatto fra le lenti magnetitiche, i calcari e le serpentine del Monte Creia presso Cogne in Val d'Aosta.


ORDINE ALFABETICO DI TUTTI I MINERALI
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Z


Nessun commento: